Syrah

Vitigni rossi

Vi è anche una teoria che racconta che il vitigno, o per lo meno il nome, sia stato introdotto da un crociato francese di ritorno dalla Persia (l’attuale Iran) e in particolare da Shiraz, città di fiori, poeti e vino, cuore di un’antica regione vinicola. Di foglia medio-grande, grappolo cilindrico ed allungato, acino medio-piccolo di colore bluastro, adatto a climi caldi, o comunque miti, dà vita a vini anche molto diversi in dipendenza della zona di produzione.

Lo Shiraz è un vitigno ad uva nera originario della Francia, nella zona del Rodano, ove è noto con il nome originale di Syrah e vinificato sia in purezza che assemblato con altri vitigni.