Cabernet Sauvignon

Vitigni rossi

In Francia è il vitigno che gode del maggior prestigio, mentre in Italia è meno diffuso a causa della sua minor produttività rispetto al Cabernet Franc. Presenta un grappolo medio piccolo con un’ala spesso evidente ed è abbastanza compatto. L’acino ha buccia molto resistente, di colore blu-nero con sfumature violacee, molto pruinosa. La vigoria è buona, la produttività media e costante. Di solito è vendemmiato intorno alla prima metà di ottobre.

Vitigno di origine francese e in particolare del bordolese, il suo arrivo in Italia risale ai primi anni dell’ottocento, quando fu impiantato in provincia di Alessandria.