Brecciarolo

Brecciarolo

BrecciaroloRosso Piceno Doc Superiore

PRIMA VENDEMMIA IMBOTTIGLIATA 1986

ZONA DI PRODUZIONE Vigneti di proprietà situati nei Comuni di Offida e Ascoli Piceno.

UVAGGIO Montepulciano 70%, Sangiovese 30%

ALTIMETRIA MEDIA 200-300 metri s.l.m.

TIPOLOGIA DEL TERRENO Prevalentemente argilloso, tendenzialmente calcareo.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot.

DENSITÀ D’IMPIANTO 5.000 ceppi per ettaro.

RESA PER ETTARO 110 q.li di uva circa.

RESA PER CEPPO 2 Kg di uva circa.

VENDEMMIA Raccolta a mano, la mattina presto o nel tardo pomeriggio di metà ottobre. Realizzata attraverso piccole cassette riposte, prima di arrivare in cantina, in celle frigorifere.

FERMENTAZIONE Dopo la diraspatura, le uve vengono convogliate in fermentini in acciaio da 200 Hl, muniti di un sistema per rimontaggi con controllo della temperatura. La macerazione sulle bucce dura circa venti giorni. Dopo la fermentazione, il vino viene messo in barriques di secondo passaggio, dove l’anno precedente sono stati i vini destinati alla produzione del Roggio e del Ludi.

 

ANALISI SENSORIALE

COLORE Rubino con riflessi rosso granato.

OLFATTO Intenso, con spiccati riconoscimenti di polposi frutti rossi. Floreale di viole freschissime, con suggerimenti di spezie scure. Eleganti le note vanigliate chiudono il complesso bouquet.

GUSTO Persistente, caldo, corposo e armonico, conferma al gusto le note percepite al naso. Un vino distinto e carismatico allo stesso tempo.